Da recitarsi preferibilmente alle ore 15:00

coroncina-alla-divina-misericordia

Clicca qui per recitare la coroncina della Divina Misericordia

 

Per recitare la coroncina alla divina misericordia si usa una comune coroncina del rosario e preferibilmente guardando l’immagine di Gesù misericordioso (presente anche in questa pagina)

Si inizia con:

† Nel nome del Padre, del figlio e dello Spirito Santo. Amen

1 Padre nostro

1 Ave Maria

1 Credo

Sui Grani grandi(del Padre Nostro) recitiamo:

Eterno Padre, io Ti offro il Corpo e il Sangue, l’Anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio, Nostro Signore Gesù Cristo, in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.

Sui grani piccoli (Ave maria) recitiamo:

Per la Sua dolorosa Passione, abbi misericordia di noi e del mondo intero.

Alla fine di tutta la coroncina proseguiamo con:

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero. (3 volte)

Terminiamo la coroncina con:

O Sangue e Acqua ,che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi,confido in Te

† Nel nome del Padre, del figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

PROMESSA GENERALE :

Per la recita di questa coroncina Mi piace concedere tutto cio’ che Mi chiederanno.

PROMESSE PARTICOLARI :

1) Chiunque reciterà la Coroncina alla Divina Misericordia otterrà tanta misericordia nell’ora della morte – cioè la grazia della conversione e la morte in stato di grazia – anche se si trattasse del peccatore più incallito e la recita una volta sola….(Quaderni…, II, 122)

2)Quando verrà recitata vicino agli agonizzanti, mi metterò fra il Padre e l’anima agonizzante non come giusto Giudice, ma come Salvatore misericordioso.Gesù ha promesso la grazia della conversione e della remissione dei peccati agli agonizzanti in conseguenza della recita della Coroncina da parte degli stessi agonizzanti o degli altri (Quaderni…, II, 204 – 205)

3) Tutte le anime che adoreranno la Mia Misericordia e reciteranno la Coroncina nell’ora della morte non avranno paura. La Mia Misericordia li proteggerà in quell’ultima lotta (Quaderni…, V, 124).

Poiché queste tre promesse sono molto grandi e riguardano il momento decisivo del nostro destino, Gesù rivolge proprio ai sacerdoti un appello affinché consiglino ai peccatori la recita della Coroncina alla Divina Misericordia come ultima tavola di salvezza .

Con essa otterrai tutto, se quello che chiedi è conforme alla Mia volontà.