cosa-sono-le-novene

Le novene ci tengono uniti alla preghiera della chiesa, una storia antica, vediamo come nascono.

 

Molto spesso sentiamo parlare della devozione alle novene, la cui pratica si perde nella notte dei tempi, senza le dovute conoscenze potremmo un attimo confonderci

 

Introduzione alle novene

L’unica condizione per la validità della novena è che sia fatta con determinazione, con costanza e senza interruzione per 9 giorni consecutivi.

Alcuni suggerimenti
come insegna la santa madre Chiesa, la vita spirituale, gli esercizi di pietà e le devozioni
sono strettamente legati alla vita sacramentale e sono tanto più efficaci e fruttosi quanto più si corrisponde alla grazia del Signore. Pertanto, durante la novena è consigliabile accostarsi al Sacramento della Riconciliazione per chiedere perdono a Dio dei propri peccati, partecipare alla Santa Messa quotidiana(quando è possibile) e ricevere la Santa Eucaristia, fonte e culmine di tutta la vita Cristiana.

Inoltre, ogni giorno della novena è opportuno:

1. Lodare, benedire e ringraziare la SS Trinità: Dio Padre per il dono della creazione; Dio figlio per il dono della redenzione; Dio Spirito Santo per quella santificazione.
2. Perdonare sempre e chiunque.
3. Vivere con impegno e costanza la preghiera personale, familiare e comunitaria.
4. Compiere opere di carità.
5. Abbandonarsi alla volontà di Dio.

In tal modo si fa già l’esperienza di una vita Cristiana autentica, si attinge alla fonte prima della grazia di Dio, si pratica la fedeltà e la corrispondenza ad essa, si sperimentano i suoi benefici e si ricevono tutte quelle benedizioni e consolazioni che alimentano la vita quotidiana.

La novena, infatti, è molto efficace, se si crede fermamente, di seguito facciamo qualche esempio:

 

Vedi tutte novene

Storia delle novene

Una pratica antica, una parte della vita della Chiesa, la sua nascita risale tra l’ascensione di Gesù e la festa di Pentecoste.

L’ultimo comandamento di Gesù, prima di ascendere al Cielo è stato quello di aspettare per ricevere “la promessa del padre”:

“Mentre si trovava a tavola con essi, ordinò loro di non allontanarsi da Gerusalemme, ma di attendere che si adempisse la promessa del Padre «quella, disse, che voi avete udito da me: Giovanni ha battezzato con acqua, voi invece sarete battezzati in Spirito Santo, fra non molti giorni»” (Atti 1, 4-5)

Dio, ha infatti realizzato la promessa in occasione della festa ebraica della Pentecoste come descritta nella citazione qui sopra. Questa festa veniva celebrata sempre 50 giorni dopo la Pasqua.

Secondo San Luca, Gesù è asceso al Cielo dopo essere apparso agli apostoli “per quaranta giorni” (Atti 1, 3) dopo la sua resurrezione. Ciò vuol dire che il periodo tra l’Ascensione di Gesù e la venuta dello Spirito Santo a Pentecoste è di nove giorni (non includendo il giorno dell’Ascensione di Gesù).

Di conseguenza i Cristiani considerarono i nove giorni come modello di preghiera, sviluppando devozioni di nove giorni di preghiera, per un intenzione o un santo. Modello di preghiera ispirato dal Padre, quindi perfetto.
Una forma primitiva di novena la si ebbe pregando per i nove mesi che precedevano al Natale, in un certo qual modo si imitava la gravidanza della madre di Gesù.
Da allora il numero nove veniva usato spesso per qualsiasi situazione, ad esempio una novena di preghiere per la salute. La novena si consolidò fino a diventare il fulcro della devozione cattolica

 

Cosa dice la chiesa sulle novene:

Esse sono strettamente legate alla vita sacramentale e ci permettono di strappare qualsiasi grazia al Signore quanto più siamo vicini a lui. E’, pertanto, ugualmente “ necessario “, se possibile, durante la novena, confessarsi, partecipare quotidianamente alla Messa e ricevere la Santissima Eucaristia. Così si fa già l’esperienza di una vita cristiana autentica e si ricevono infinite benedizioni e consolazioni.

Le novene, infatti, sono molto efficaci per superare periodi di depressioni, di angoscia, di rovina morale, di disastri familiari, per essere illuminati nelle scelte più difficili da prendere, per essere guariti, consolati e per chiedere qualsiasi aiuto nelle piccole e grandi difficoltà di ogni giorno.

Calendario novene

 

Dalla libreria di preghiere.eu

(clicca qui per andare alla biblioteca)