Colui che parla dal fuoco – pdf

301Visualizzazioni

LETTERA DEL CARD. PACELLI

Aprile 1938 Reverenda Madre, Non dubito affatto che il Sacro Cuore di Gesù non debba gradire la pubblicazione di queste pagine tutte piene del grande amore ispirato dalla sua grazia all'umilissima sua serva sorella Maria Josefa Menéndez; possano esse contribuire efficacemente a suscitare in molte anime una confidenza sempre più piena e più amorosa nell'infinita misericordia di quel Cuore divino verso i poveri peccatori, come tutti noi siamo. Questo il voto che formo benedicendo Lei e tutta la Società del Sacro Cuore. E. Card. PACELLI

Testo della lettera con la quale l'allora Card. Pacelli si degnava dare l'approvazione e henedire la prima edizione dell'Invito all'Amore, approvazione che confermò per l'edizione completa quando divenne Pio XII.

«... La sorgente della pura contemplazione, principio intimo e propulsore d'ogni vita spirituale, deve essere mantenuta perfettamente libera o di nuovo purificata. A fianco di Teresa di Lisieux e di Charles de Foucould si ergono oggi le grandi anime oranti di Antonietta de Geuser, Elisabetta della Trinità, Josefa Menéndez, Edith Stein...». «... Penso che Josefa Menéndez insegni a pregare, ad offrirsi totalmente in uno slancio ardente di amore...». HANS URS VON BALTHASAR

 

Christi Passio
Discepolo alla sequela di Cristo, con questo sito vorrei cercare di infondere e far conoscere ad ogni persona la Passione di Ns Signore Gesù Cristo.